Venerdì, Agosto 17, 2018
A- A A+

Header2

BELLUNO - UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE

U.S.R. per il Veneto - Ufficio IV

Header3

USRVeneto120

 
 

Percorso

FAQ in Trasferimenti

Domande sui Trasferimenti

VORREI SAPERE CHI DEVE METTERE IL PUNTEGGIO NELLA SEZIONE C2 DEL MODULO PER L'ASSEGNAZIONE PROVVISORIA E UTILIZZAZIONE. IO SONO ENTRATA NEL SETTEMBRE 2011 PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA E PER IL TRASFERIMENTO AVEVO 27 PUNTI. ORA HO ANCHE LA LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA MI DA QUALCHE PUNTEGGIO? SE VOGLIO PRESENTARE ENTRAMBE LE DOMANDE DEVO FARE DUE MODULI O NE BASTA UNO SEGNANDO LE ENTRAMBE LE CASELLE?

Il punteggio nella sez. C (solo per le domande di utilizzazione) generalmente viene attribuito dalla scuola dove Lei presenta la domanda e successivamente viene controllato da questo Ufficio. Quindi Lei non deve inserire nulla.

Per quanto riguarda la laurea in Scienze della Formazione Primaria, dipende dall’indirizzo di conseguimento. Se l’indirizzo è quello per la scuola dell’infanzia, non dà diritto a nessun punteggio, se l’indirizzo invece è quello per la scuola primaria dà diritto a 6 punti.

Le conviene presentare 2 moduli distinti, uno per l’assegnazione provvisoria e uno per l’utilizzazione.

Quanto tempo ci vuole per il trasferimento dalla scuola secondaria di primo grado a quella di secondo?

I movimenti dei docenti di 2° grado saranno in linea presumibilmene il 19 luglio p.v.

Vorrei cortesemente sapere cpme va interpretata la lettera L della tabella valutazione titoli per passaggi di cattedra nel caso in cui si chieda un passaggio dal sostegno AD03 alla A019: gli anni di servizio preruolo effettuati su "diritto ed economia" vengono valutati con il predetto punteggio ("crediti professionali"). Ed ancora, o in alternativa, gli anni di ruolo effettuati su AD03, ma con titolarità A019, sono valutabili ai sensi della medesima lettera L. Spero di essermi spiegata, anche se non è facile.

Il passaggio da posto di sostegno (AD03) a posto normale (classe di concorso A019) viene richiesto utilizzando il modello di domanda di trasferimento e non di passaggio di cattedra. Di conseguenza la tabella di valutazione dei titoli è quella di cui al punto “A” dell’allegato D al C.C.N.I. del 16.2.2010 concernente la mobilità del personale docente.

In riferimento alla mobilità professionale può un CS fare la domanda per assistente amministrativo se al momento dell'entrata in vigore della sequenza contrattuale del 25.07.2008 aveva un attestato di qualifica, era inserito nelle graduatorie di III fascia o aveva fatto almeno 30 giorni di servizio?

Nella sua richiesta non è specificato se lei è di ruolo, perché solo in questo caso potrebbe partecipare alla mobilità professionale (passaggi di qualifica).

Il requisito per l'accesso al profilo di AA è il possesso di un diploma di maturità oppure, in mancanza di questo, il possesso di un diploma o attestato di qualifica più un'anzianità di almeno 5 anni nel profilo di CS.-

SONO UNA INSEGNANTE DI SCUOLA DELL’INFANZIA CON TITOLO DI SCUOLA MAGISTRALE(DIPLOMA DI QUALIFICA TRIENNALE)
DOMANDA:POSSO COMPLETARE EVENTUALI ORE RESIDUE DEL MONTE ORE SETTIMANALE (25) ,IN ATTIVITÀ DI COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA PRIMARIA CON LA QUALE PERALTRO ESISTE UN PROGETTO INSERITO NEL POF?

La situazione presentata rientra nelle competenze del dirigente scolastico.

Quando saranno pubblicati i trasferimenti dei docenti della scuola secondaria di primo grado?

La pubblicazione è prevista per il giorno lunedì 17 luglio 2009.

Dal 1° settembre 2008 ho preso servizio in un'altra scuola dopo aver ottenuto il trasferimento interprovinciale. E' possibile che l'ex scuola di titolarità a tutt'oggi( 15/05/2009) non ha ancora inviato il mio fascicolo personale all'attuale scuola? Esiste un termine per l'invio alla scuola di attuale titolarità del fascicolo per il personale trasferito?

L'art. 7 dell' O.M. n.2 del 4.1.2008, stabilisce che all'invio dei fascicoli personali dei docenti trasferiti, si debba provvedere con l'inizio del nuovo anno scolastico, quindi, nel caso specifico, settembre 2008.

Sono un insegnate di ruolo da 5 anni, ho chiesto trasferimento in altra provincia e forse sarò costretta a ritirarlo perchè la situazione lavorativa del coniuge non è ancora definita. Vorrei sapere se eventualmente chiedessi l'asseganzione provvisoria nella provincia da cui ho ritirato il trasferimento, l'anno successivo posso richedere trasferimento? E se viceversa non ritirassi il trasferimento e quindi lo ottenessi, l'anno prossimo, se necessaro, posso richiederlo nella provincia di partenza?

E' possibile chiedere sia l'assegnazione provvisoria per l'a.s. 2009/10 che riprodurre domanda di trasferimento per l'a.s. 2010/2011.

In caso di presentazione di domanda di trasferimento, passaggio di cattedra e passaggio di ruolo, quale movimento prevale?

Nel caso di presentazione di domande di trasferimento, passaggio di cattedra e di passaggio di ruolo il conseguimento del passaggio di ruolo rende inefficace la domanda di trasferimento.e/o passaggio di cattedra o il trasferimento o passaggio di cattedra eventualmente già disposti.

Dal 1° Settembre 2008 ho un contratto a tempo indeterminato come docente nella scuola dell'infanzia con sede di lavoro nella vostra provincia. Essendo io e mio marito residenti nella provincia di Milano ed avendo 2 figli, uno di 6 anni ed una di 2 mesi, posso chiedere di essere trasferita già dal prossimo settembre?

I docenti assunti in ruolo dall' 1.9.2008 non possono partecipare al trasferimento per altra provincia per un triennio. Può, eventualmente, produrre domanda di assegnazione provvisoria nei termini e con le modalità che saranno fissate dall’apposito C.C.N.I. che si presume venga emanato tra i mesi di giugno/luglio prossimi.

 

Privacy_cookie informativa